• Notturni

    Notturni

  • Fani02

    Mario Fani

  • Fani03
  •  

 

Notturni
Mario Fani

11 Novembre - 2 Febbraio 2018

 

"...quelli non sono semplici oggetti, quelli siamo noi.
O comunque, anche noi."

Visita Ora

 

A distanza di tre anni Fani ritorna in Piazza di Pietra con un nuovo ciclo di dipinti, tutti olio e acrilico su tela, di varie dimensioni. Protagonisti assoluti oggetti umili, resi nobili nella loro raffigurazione pittorica: ciotole, zuppiere, vasi e bicchieri si stagliano su fondi bui, il loro disvelamento affidato al silenzio e alla luce.

Il percorso pittorico di Mario Fani si arricchisce e completa; ognuno dei singoli oggetti proposti, diviene fieramente protagonista della tela, illuminato dalle trasparenze, dagli scintillii e dai riflessi, tratti salienti della maestria dell’Autore.

La presenza umana non compare ma si avverte; gli oggetti sono singolarmente rappresentati ma non “soli”, è come se qualcuno, non inquadrato, li abbia appena toccati ....e li stia ancora osservando, rapito dalla loro essenziale bellezza.

Scrive Marco Di Capua nel testo critico che arricchisce il catalogo: “ ..il posto, la casa, le stanze delle visitazioni notturne, lasciate vuote e aperte affinché qualcuno arrivi, a occhio sono quelli di tanti anni fa, ma è come se Fani vi sia entrato ancor di più, avvicinandosi agli oggetti, ascoltando le cose.”

E ancora: “ quelli non sono semplici oggetti, quelli siamo noi. O comunque,anche noi”.

 

Restiamo in contatto:



Joomla Extensions powered by Joobi